L’Azienda agricola USIGLIAN DEL VESCOVO nuovo sponsor di PFGOLF

stemma-hi (2)

Nuovo sponsor per PFGOLF nel settore “food & beverage”.

Sarà l’azienda agricola toscana USIGLIAN DEL VESCOVO con i suoi fantastici vini ad accompagnare PFGOLF per tutto il circuito. A tutti i soci che acquisteranno i loro prodotti verrà riservato un trattamento particolare. Inoltre ad ogni gara l’azienda USIGLIAN DEL VESCOVO premierà i vincitori con:

 

1 Bottiglia Magnum da lt. 1,50 in Cassa di Legno di “MilleEottantatre” i
 1 Bottiglia Magnum da lt. 1,50 in Cassa di Legno di “Il Barbiglione” 
1 Bottiglia Magnum da lt. 1,50 in Cassa di Legno di “Il Grullaio” 
1 Bottiglia Magnum da lt. 1,50 in Cassa di Legno di “Chianti Superiore” 
1 Bottiglia Magnum da lt. 1,50 in Cassa di Legno di “Mora del Roveto”
L’AZIENDA:
L’azienda agricola, localizzata sui versanti collinari posti a nord del comune di Palaia, a confine con i comuni di S. Miniato e Montopoli, si estende a corpo unico per 156.58.08 Ha interessando il sistema collinare che unisce Palaia a Marti e, lateralmente, il versante denominato Valle di Ricavo da una parte e quello della Chiecina dall’altro. Trattandosi di un’area collinare, l’azienda e caratterizzata da dolci rilievi, ma anche da versanti e scarpate di elevata pendenza in cui l’acclività varia costantemente.
LA CANTINA
La nuova cantina, completata nel 2004, e’ armonicamente inserita nel verde di uno degli oliveti della tenuta: e’ articolata su due livelli, permettendo il carico e lo scarico dei tini di fermentazione per gravità.Il reparto vinificazione utilizza vasche di acciaio inox termoregolate che permettono l’automazione programmabile delle operazioni di rimontaggio dei vini durante la fermentazione.    Oltre al reparto di vinificazione e stoccaggio, la nuova struttura ospita i locali per l’affinamento in bottiglia a temperatura controllata e la linea d’imbottigliamento.

La cantina di invecchiamento e’ ricavata nei locali della Villa di Usigliano che da sempre hanno ospitato il frantoio e la cantina di Usiglian del Vescovo.                     Nel 2003 questi ambienti sono stati completamente rinnovati e sono in grado di ospitare i fusti di invecchiamento di piccola e grande capacita’, assicurando la temperatura e l’umidita’ ideali.